Diario di un debutto 2/L'ombelico

<!--StartFragment-->

Tecnicamente, e letteralmente, è “una depressione tondeggiante situata al centro della parete addominale anteriore”. In senso figurato, invece, è il punto mediano. Il centro, diciamo.

L’ombelico.

Il centro del tutto.

Diario di un debutto 1/L'attesa

<!--StartFragment-->

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ una cosa che amo più del momento stesso.

18/12/09 LIVE @ Manouche Club, Caserta

La prima volta al Manouche.

Un ritorno a casa, con un po' di amici speciali.

Manouche Club, Via Bellomo, Puccianiello (Caserta) - ingresso libero

Valerio Piccolo - voce, chitarra acustica, loop, letture
Fabio Bettini - basso fretless, flauto traverso, tastiere
Ciro Staro - chitarre, tastiere

+
guests

 

 

 

17/12/09 LIVE @ Crossover, Roma

Valerio Piccolo ritorna nella sua casetta romana, con un'inedita formazione e un po' di ospiti, per una serata pre-natalizia all'insegna della mutazione sonora.

(crossover), via degli equi 22, Roma - ingresso libero con tessera di sottoscrizione

Valerio Piccolo - voce, chitarra acustica, loop, letture
Fabio Bettini - basso fretless, flauto traverso, tastiere, cori
Ciro Staro - chitarre, tastiere
+
Fabrizio Morando - rumori e campionamenti
+
David Ravignani - cori

 

 

 

 

 

 

Impalca l'arte e mettila da parte

Rodney D'urso è un graphic designer-barra-pittore-barra (a volte) cantautore. E tutte queste cose, queste cose divise dalla barra, lui le fa a New York.

Del resto, se hai un talento multi-strato, quale città più di New York ti può dare la possibilità di esprimerlo in tutte le sue dimensioni?

Ditelo con un fiore?

   Ci sono volte in cui penso di aver visto tutto (o quasi) in questa meravigliosa città, una città che mi ha sorpreso, stupito, lasciato a bocca aperta in mille modi diversi.

SCRITTORI U.S.A. di enrico franceschini

qualifica: 
(scrittore, corrispondente @ la repubblica)

John Fante
Charles Bukowski
Henry MIller
Ernest Hemingway
Jack Kerouac
Raymond Chandler
Raymond Carver
Philip Roth
Tom Wolfe
Herman Melville

 

Il primo post non si scorda mai...

Non è facile inaugurare un blog. Vuol dire sostanzialmente entrare in un'altra, piccola/grande dimensione della comunicazione. Vuol dire regalare un'ulteriore sfumatura a chi viene a far visita a questo sito. Lì per lì ho anche pensato di non avere niente da dire (e forse è effettivamente così).

10/12/09 PALLADIUM (serata di beneficienza)

Intervento musicale di Valerio Piccolo nella serata "Magie per una notte", eventi di raccolta fondi per l'associazione Il Piccolo Principe ONLUS

04/12/09 READING @ BookCourt, Brooklyn

Sono orgoglioso di annunciare che io e la mia insostituibile Taylor saremo parte dei cosiddetti "prizes, surprises, absurdities guaranteed" dell'evento LETHEM vs. CHRONIC CITY, il gran finale del reading-maratona organizzato da Jonathan Lethem per promuovere il suo splendido nuovo libro.

Dalle 7 di sera, fino all'ultima pagina del libro, saremo alla libreria BookCourt, nel cuore di Brooklyn.

 

Condividi contenuti