Manhattan Sessions

"Manhattan Sessions" è il debutto discografico di Valerio Piccolo. Il disco è stato registrato per nove decimi a New York, in due session separate, ed è stato prodotto artisticamente da Mike Visceglia, che non è soltanto lo storico musical director di Suzanne Vega (il loro è un binomio che resiste da ben 23 anni), ma anche un rinomato bassista che ha prestato le sue note ad artisti del calibro di Jackson Brown e John Cale.

Molte le collaborazioni importanti, nel cd: al di là dell'ossatura della band americana (oltre a Visceglia si nota la costante presenza del chitarrista Marc Shulman), spicca il tocco italiano di Massimo Roccaforte (chirtarrista di Carmen Consoli), che produce e firma uno dei pezzi più significativi dell'album, "La chiave del regno", brano arricchito inoltre dagli inconfondibili archi di Gionata e Andrea Costa (Quintorigo)

10 brani, 10 storie, quasi un libro di racconti.

Tracklist: Ascolta

1. Quanto dura un'ora
2. Tempo al tempo
3. Petra
4. La chiave del regno
5. Notte di gennaio
6. The red nose is on
7. L'ombra
8. Come Gaudì
9. Hedges
10. In Liverpool

testi